Libera lo splendore prigioniero. Il tentativo è quello di attivare delle volontà, di far partire una scintilla che, raccolta da chi ci segue, crei una scarica permanente, un flusso. Verrà il momento in cui tutti gli sconvolgimenti cosmici si assesteranno e l’universo si aprirà per un attimo, mostrandoci quello che può fare l’uomo.

domenica 26 ottobre 2008


Siamo in buone mani.

1 commento:

gange5588 ha detto...

meglio veltroni di un criminale come berlusconi, almeno walter veltroni è onesto e lavora per l'Italia, non per i suoi interessi.